Skip to content

Programma primavera 2019

Con la primavera 2019 tornano le escursioni di Legambiente Pisa e Versilia, occasioni  per scoprire e conoscere il proprio territorio immersi tra storia e natura.
Leggi sotto il programma

Il trekking può essere vissuto in modi diversi: come attività sportiva, come un’impresa estrema, come un camminare fine a sé stesso. Legambiente Pisa e Versilia propongono itinerari alla scoperta di un territorio vicino, bello, ma spesso poco conosciuto. Il contatto responsabile tra chi cammina e l’ambiente può allora diventare occasione per maturare uno stile di vita sano e semplice, in cui risultino più immediati e spontanei i rapporti umani.
Le escursioni sono adatte a tutti.

Domenica 3 marzo 2019 – Conoscere il Parco: in bici a San Rossore

Ritrovo: Pisa,piazzale dello Sport, h 10
Viareggio stazione FS ore 9:00, partenza ore 9:11
Durata: h  6    Dislivello:  m.  0
Grado di difficoltà: facile
Escursione con bici propria

 

Sabato 16 marzo 2019 – In bici lungo i Navicelli
Ritrovo: Pisa, Bastioni Stampace, h 9.45, Viareggio stazione FS ore 9:00, partenza ore 9:11
Durata: h  6     Dislivello:  m 0
Grado di difficoltà: medio
Escursione con bici propria

Domenica 31 marzo 2019 – Traversata   Riomaggiore – Portovenere
Ritrovo: Pisa, stazione FS 7:25, partenza ore 7:36, Viareggio, stazione FS ore 7:45, partenza ore 7:56
Durata: h  5     Dislivello:  m 550
Grado di difficoltà: 
escursionistica, media
T
reno: Pisa/Viareggio – Riomaggiore (1h 56 min/ 1h 36 min.)

 

Domenica 14 aprile 2019 – Il Moriglion di Penna
Ritrovo:
Pisa, parcheggio Pietrasantina h 9.00; Viareggio, parcheggio PAM, h 8.30
Durata:  h 6   Dislivello:   m 540
Grado di difficoltà:
escursionistica, media
Auto
: Pisa/Viareggio – Santa Maria del Giudice (Loc. Immaginetta) (20 /50 min.)

 

Domenica 28 aprile 2019 – Il Monte Corchia: cave e grotte
Ritrovo: Pisa, parcheggio Pietrasantina h 8:00, Viareggio Via Aurelia Nord-Centro Polo, h 8:30
Durata:  h   5   Dislivello:   m 750
Grado di difficoltà:
escursionisti esperti, media
Auto:
Pisa/Viareggio –  P.so Croce (90/ 60 min.)

 

Domenica 12 maggio 2019 – Il Monte Croce e le sue fioriture
Ritrovo: Pisa, parcheggio Pietrasantina h 8.30, Viareggio, Via Aurelia Nord-Centro Polo h 9.00.
Durata:
 h 6 Dislivello: m 590
Grado di difficoltà:
escursionistica, media
Auto:
Pisa/Viareggio – Palagnana (90 min./ 75)

 

Sabato 25 maggio 2019 – I laghetti di Campo, pedalando al calar del sole
Ritrovo: Pisa, piazza Caduti Cefalonia (bar Salvini) h 17, Viareggio stazione FS
h 17:20, partenza h 17:33

Durata:  h  4   Dislivello:   m. 0
Grado di difficoltà:
facile
Escursione con bici propria

 

Sabato 8 – domenica 9 giugno 2019 – Appennino Tosco-Romagnolo
(passo del Cerreto)
Ritrovo: Pisa, parcheggio via Pietrasantina
h 8.30 – Viareggio Via Aurelia Nord-Centro Polo,   h 9.00
Escursione con pernottamento, dettaaglio del programma
comunicato successivamente, escursioni a con diverse difficoltà a scelta dei parecipanti
Auto:
Pisa/Viareggio – Rifugio Frignoli  (100/80 min)

 

Per informazioni e prenotazioni: legambiente@legambientepisa.it – tel: 050-553435

Note:
•Tutte le escursioni sono gratuite per i soci e le socie Legambiente di qualsiasi circolo e per minori di 18 anni. Sarà possibile tesserarsi anche la mattina dell’escursione. I non soci potranno partecipare alle escursioni con guida : il costo sarà di 6€ per escursioni di mezza giornata (con rientro per ora di pranzo) e 10€ per quelle di una giornata; sconto del 50% per i non soci fino a 25 anni.  La durata indicata non comprende sosta pranzo e trasferimenti in auto o treno.
• Consigliabili pantaloni lunghi, scarponcini ed equipaggiamento da pioggia.
• Il pranzo è al sacco.
• Si richiede prenotazione entro le 18 del venerdì precedente tramite email/tel (legambiente@legambientepisa.it – 050553435) o successivamente al responsabile dell’escursione tramite cellulare, indicando nome, telefono, eventuale auto.
• I partecipanti saranno accompagnati da un responsabile, le cui disposizioni dovranno essere rispettate da tutti.
• Qualora condizioni meteo o altri imprevisti imponessero l’annullamento dell’escursione o altre variazioni, il/la responsabile provvederà a contattare gli iscritti.
In mancanza di avviso contrario, l’escursione si intende confermata.