Skip to content

Centraline monitoraggio aria

Partecipa con una foto alla campagna “che aria respiro? #vogliopiùcentraline” e chiedi al Sindaco di attivarsi per il ripristino delle centraline di monitoraggio dell’aria a Pisa
centralinefoto

 

“Caro Sindaco, a dicembre le condizioni meteorologiche hanno evidenziato il preoccupante livello di inquinamento dell’aria in tutta Italia ma ora, passato il picco negativo, i motivi di preoccupazione restano.
 Pisa ha condizioni migliori rispetto a città meno geograficamente fortunate ma, anche se solitamente rispetta i limiti delle norme nazionali, le concentrazioni di inquinanti superano i valori consigliati dalla Organizzazione Mondiale della Sanità che indica come pericolosi livelli di inquinanti molto più bassi rispetto a quelli scelti dalla legge italiana.

Tra le molte misure da adottare, il ripristino del numero di centraline di monitoraggio, ridotto da sette a due negli ultimi anni, darebbe un quadro più affidabile della situazione in città, sarebbe uno strumento utile agli amministratori e fornirebbe più garanzie agli abitanti.

Per questo le chiediamo che, come garante della salute dei cittadini, si attivi al più presto presso gli organismi competenti affinché sia aumentato il numero delle centraline nella nostra città.”

 

Istruzioni:

– stampa o disegna il cartello “vogliopiùcentraline

– fatti una foto per sostenere la richiesta, se vuoi puoi anche scegliere di ambientarla in un luogo significativo per l’inquinamento in città

– condividi la foto sulla nostra pagina Facebook, profilo Twitter  con l’hashtag #vogliopiùcentraline #pisa o inviacela per mail a legambiente@legambientepisa.it: raccoglieremo le foto in un album online

– e…passaparola!