Skip to content

Cambio di Passo

Nel 2016 abbiamo deciso di dedicare tempo ed energia al tema della mobilità con l’obiettivo di aprire un vero dibattito pubblico in città che, riunendo tutti i portatori di interesse, riuscisse anche ad aprire la via verso nuove possibilità e prospettive: un cambio di passo.

Da questa idea è nato un dossier, Cambio di Passo – Muoversi bene a Pisa in salute e sicurezza
che è stato presentato venerdì 18 marzo 2016.

mobNOSTAMPA

C’è un problema?

Un problema da risolvere occupa l’immaginario di molti cittadini e amministratori: il traffico. Fare scorrere più velocemente le auto nelle strade, contenere tempi e inquinamento, garantire una certa sicurezza. Questa visione è parziale ed impedisce di cogliere la complessità del problema reale e di trovare soluzioni giuste ed efficaci, impedisce di costruire possibilità.

Le persone si muovono da casa al lavoro o a scuola, ma anche per il piacere di incontrare amici o andare al cinema, per la necessità. di andare in un ufficio o a una visita medica, per innumerevoli motivi che le pongono in relazione con spazi e funzioni della città, e con le altre persone.

Allora il tema è la mobilità delle persone, il loro diritto, necessità, piacere di vivere bene in città muovendosi in sicurezza e salute, con tempi ragionevoli, e con la possibilità di rapportarsi con luoghi e persone.

Allora parlare di mobilità  significa parlare di città , di come è costruita, di come sono distribuite le sue funzioni, dei rapporti tra quartieri e con il territorio circostante, è e parlare anche di come ci si sposta e dove ci si ferma, di trasporto pubblico e privato e di altro ancora. Di come evitare che il mezzo privato sia la pre-condizione per godere di beni e servizi. Di come smettere di parlare di chiusura dei centri storici alle auto per parlare, invece, di apertura dei centri storici (e non solo) alle persone.