Skip to content

Parchi e aree protette

Nel territorio pisano si trovano diverse arre protette. Tra queste ha grande importanza e valore il parco regionale di Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli, nato negli anni ’70 a seguito dell’impegno di alcuni amministratori lungimiranti che si sono opposti a una lottizzazione dell’area della Bufalina (Vecchiano) per impedire un’altra serie di insediamenti turistici costieri come tanti sulla nostra costa.
CartinaParcoIl Parco si estende  sui comuni di Viareggio (673 ha), Massarosa (1.195 ha), Vecchiano (3.369 ha), San Giuliano  Terme 1.466 ha),e Pisa ( 7.542 ha). A queste superfici si aggiungono i terreni inclusi in un’area contigua, per un totale complessivo di circa 23.000 ettari.
Il Parco è stato istituito con Leggi Regionali 13 dicembre 1979 n.61 e 16 marzo 1994 n.24. La zonizzazione del Parco è definita dal Piano Territoriale di Coordinamento, che individua aree a diversa valenza naturalistica: zone boscate, zone umide, arenili, corpi idrici, zone agricole ed aree di riserva naturale. Queste aree sono soggette al Regolamento generale d’uso del territorio del Parco e tutela dell’ambiente naturale.

Possiamo avere qulche notizia in più leggendo alcune note riguardanti Il gambero killer. Altre  sono state scritte dagli studenti dell’ITC Pacinotti in un percoroso di educazione ambientale: Daini,cinghiali … e mucche, Gli ambienti del Parco, I boschi

Approfondimenti:

Iniziative ambientalisti 

Regolamenti e piani