Skip to content

Sostenibilità

Per sostenibilità  assumiamo la definizione internazionale contenuta nel rapporto Brundtland (conosciuto anche come Our Common Future). È un documento del 1987 della “Commissione mondiale sull’ambiente e lo sviluppo” (WCED). La definizione è la seguente: « lo sviluppo sostenibile è uno sviluppo che soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni ». La definizione mette in luce la responsabilità da parte delle generazioni d’oggi nei confronti delle generazioni future, indicando gli obiettivi del mantenimento delle risorse e dell’equilibrio ambientale del nostro pianeta.
Spesso l’espressione “sviluppo sostenibile” è usata a sproposito, specialmente da politici e amministratori come un intercalare rituale, per sostenere politiche che vanno nella direzione opposta..
Il professor Marcello Buiatti (Università di Firenze) ci aiuta a mettere ad approfondire il tema della sostenibilità, anche per quanto riguarda la Toscana.